videogiochi

Su donne e videogiochi – #sexit

Su donne e videogiochi – #sexit {0}

Il settore dei videogiochi è bello per un sacco di motivi. Uno di questi è che l’ambiente è informale, ci si prende poco sul serio, ci si può presentare a un appuntamento di lavoro con una maglietta che raffigura Super Mario, e nessuno ha niente da obiettare. Questo non significa, però, scherzare sulle cose importanti.

Perché il PEGI dovrebbe diventare legge

Perché il PEGI dovrebbe diventare legge {2}

In queste settimane abbiamo letto, ancora una volta, le lamentele di genitori che scoprono l’esistenza di videogiochi indirizzati a un pubblico adulto, e che spaziano dal definirli armi letali a strumenti che istigano femminicidio, violenze e quant’altro. L’ultimo esempio in tal senso arriva dalle pagine online del Corriere della Sera, sul blog della 27esima ora.(…)

L’amicizia può essere a tempo?

L’amicizia può essere a tempo? {1}

La risposta è sì. Ed è sbagliata la domanda. Non serve mettere il “può“. L’amicizia è a tempo. Come disse qualcuno, è una triste realtà della vita, ma è una realtà della vita con la quale occorre fare i conti. Qualche tempo fa un mio caro amico (e collega) mi ha chiesto “ma secondo te(…)

Xbox Infinity e lo stato del giornalismo videoludico

Xbox Infinity e lo stato del giornalismo videoludico {0}

Tutto è cominciato con il post di un utente di Reddit, che ha pubblicato un logo (fasullo, creato da lui) per la prossima Xbox di Microsoft. E ha fatto un buon lavoro: Xbox Infinity è tutto sommato un bel nome, la grafica del logo non è neanche troppo brutta… Insomma, è plausibile. Però non è(…)

Primi vagiti di next-gen

Primi vagiti di next-gen {0}

Ormai ci siamo, la “next-gen” è praticamente alle porte. Ne abbiamo avuto un primo, breve ma corposo assaggio con Crysis 3 (su PC, perlomeno), con i trailer di annuncio della line-up di lancio di PlayStation 4, e con la presentazione alla stampa – e al resto del mondo – di Battlefield 4, ieri, in un(…)