Qualche briciola su di me

In breve, ma brevissimo che questa pagina non interessa a nessuno ma ci vuole lo stesso

- follemente innamorato di mia moglie, molto ma molto di più del primo giorno, e delle nostre due pestifere ma straordinarie bambine
- sono figlio degli anni Settanta, ho vissuto l’epoca dei walkwman a cassette, le riavvolgevo come tutti con la bic, ma oggi giro con l’ipod
- ho trascorso l’adolescenza tra bar fumosi a infilare 200 lire nei cabinati e a casa a caricare nastri dal registratore del Commodore 64 ma oggi gioco con tutto ciò che permette di fruire di ludo elettronico, dal PC all’iPad alla 360
- scout dal 1981, ho smesso di limitarmi ad andarci un sacco di anni fa, quando ho cominciato a esserlo per davvero
- ho una laurea in ingegneria informatica conseguita al Politecnico di Milano, ma è appesa a casa di mia madre, mentre nel mio studio ci sono i poster di Assassin’s Creed, Trackmania e Portal
- scrivo, traduco, pubblico (in ordine decrescente di tempo che riesco a dedicare a queste cose, e crescente di soldi e tempo che ci metto di mio per farlo)

Leave a Reply

*