Perché il PEGI dovrebbe diventare legge {2}

In queste settimane abbiamo letto, ancora una volta, le lamentele di genitori che scoprono l’esistenza di videogiochi indirizzati a un pubblico adulto, e che spaziano dal definirli armi letali a strumenti che istigano femminicidio, violenze e quant’altro. L’ultimo esempio in tal senso arriva dalle pagine online del Corriere della Sera, sul blog della 27esima ora.(…)